Anno Accademico 2017.18

MUSICAL SQUARE

Il MUSICAL SQUARE è un progetto che si presenta come un vero e proprio percorso artistico formativo in cui ogni individuo viene accompagnato nella propria crescita da un qualificato staff di insegnanti, che concentreranno le personali attenzioni – inizialmente – alla costituzione di una formazione propedeutica nelle principali Arti dello Spettacolo, ovvero quelle del CANTO, della RECITAZIONE e della DANZA e – contemporaneamente – si dedicheranno alla preparazione di quello che sarà il lavoro finale che radunerà sul magico palcoscenico la preparazione  di un intenso anno creativo con la messa in scena di un famoso Musical.

Il progetto sarà volto a sviluppare le capacità espressive dell’Allievo, infatti  durante l’Anno Accademico – attraverso un percorso di studio incentrato sulle personali individualità – egli imparerà a ricercare le emozioni ed a rielaborare le esperienze significative della propria vita per poi saperle riproporre in pubblico nell’interpretazione di un personaggio.

Per l’allievo, in buona sostanza, sarà uno stimolante e costruttivo percorso di crescita individuale, cioè una progressiva maturazione delle soggettive peculiarità vocali, recitative e di gestualità corporea, incrementate da una – altrettanto formativa – esperienza di palcoscenico acquisita nella realizzazione del musical stesso.

Il MUSICAL SQUARE renderà l’Allievo padrone delle proprie peculiarità attraverso la presa d’atto del sé corporeo e del proprio strumento naturale, ovvero la voce; nello specifico, l’Allievo adotterà una tecnica vocale quanto più rilassata e naturale, tale da permettere una corretta emissione idonea ad affrontare stili diversi con particolare attenzione al Musical.

Concetti basilari e comuni a tutte e tre le discipline che verranno sviluppati saranno l’utilizzo di una corretta respirazione, l’uso delle cavità di risonanza e la postura.

Particolare rilievo sarà dato all’interpretazione artistica, alla dizione di brani atti a mettere in luce le qualità e le caratteristiche di ogni singolo Allievo.

Quindi lo studio, vero e proprio, di un copione.

Questo percorso che si articolerà da ottobre a giugno, ben presto, porterà gli allievi – i quali assumeranno, sempre di più, i connotati di performer semi professionisti – ad acquisire rapidamente un consistente senso di responsabilità nei confronti degli altri performer, impegnati nella realizzazione dello stesso spettacolo; in definitiva, si creerà – per sorte naturale – una “Compagnia Teatrale” molto coesa che mirerà al debutto del lavoro preparato.

In assoluta sinergia lo staff di insegnanti sarà coordinato dalla preziosa  presenza dell’attenta Direzione Artistica di Giancarla Di Rosa la quale provvederà – sentiti gli stessi  – ad assegnare le parti recitate e distinguerà i diversi interpreti nei propri ruoli tra i componenti il cast, ovvero tra gli stessi Allievi del Musical Square.